La Struttura

1 luglio 2016

La Casa

La casa per ferie i Cappuccini si trova ubicata in pieno centro a Roma nella famosissima via veneto a pochi metri dalla fermata Barberini della linea A della Metropolitana.

Inaugurata nel 2013 a seguito dell’intervento di ristrutturazione che ha riguardato l’intero complesso conventuale dei frati minori cappuccini di cui è parte integrante, dispone di 29 camere, dotate di tutti i comfort:

servizi privati, TV lcd, aria condizionata, frigo, cassaforte, connessione Wi Fi gratuita.

Un’ampia Sala Congressi Multimediale con 100 posti a sedere dotata dei più moderni sistemi di comunicazione multimediale consente lo svolgimento di prestigiosi eventi e convegni istituzionali e aziendali.

Il servizio di portineria è attivo 24 H su 24


La Storia

Il 16 aprile 1631 I Cappuccini vennero ad abitare per la prima volta nell’attuale via Vittorio Veneto, 27, ma dello stabile allora costruito per loro dai Barberini, oggi è rimasta soltanto la chiesa e la cripta cimiteriale, dove furono trasportati anche i resti mortali dei cappuccini dal cimitero del convento di San Bonaventura.

Nel 1925 fu posta la prima pietra dell’abitazione attuale dei religiosi su una piccola area donata dal Comune di Roma.
Il vecchio convento era stato indemaniato e poi demolito per far posto alla nuova strutturazione urbanistica della zona.

In chiesa sono sepolti san Felice da Cantalice, il Venerabile Padre Francesco da Bergamo, il Servo di Dio Padre Mariano da Torino. Vi si conservano anche le cellette di san Felice e di san Crispino da Viterbo. Preziose opere d’arte ornano gli altari e il coro.